Dal 2011 un nuovo progetto occupa Gianni Fassetta: è il Fadiesis Accordion Festival, il Festival Internazionale Fisarmonicistico nato come scommessa tra amici a Pordenone ed esportato a Matera già dalla sua seconda edizione. Quali sono stati gli stimoli per questa sfida? E quali frutti stanno maturando? Chiediamolo a Gianni.

DSC_0008Gianni come è nata l’idea di far nascere un Festival Fisarmonicistico proprio qui a Pordenone?
Direi che nasce da due suggestioni:  da una parte la “missione professionale” di dare alla fisarmonica quello che è della fisarmonica, dall’altra il piacere di far conoscere il meglio di questo strumento e delle sue potenzialità espressive nella terra dove sono nato, cresciuto e dove mi piacerebbe costruire qualcosa che vada oltre la mia carriera da concertista. Eccomi quindi nella veste di direttore artistico del Festival.

Il  primo punto è quello che tu spesso definisci “riposizionamento della fisarmonica”. Spiegaci meglio.